Obiettivi

Home   Chi Siamo   Obiettivi

RAPPRESENTANTE / DIRETTORE ESECUTIVO:

Ameme Haileselassie Gebre

Visione organizzativa:

Chain of Love for Human and Enviromental Development prevede di rimuovere la povertà per la popolazione nella Regione del Tigray e cerca di supportare ed aiutare, innalzare le condizioni di vita delle persone.

OBIETTIVI ORGANIZZATIVI:

Chain of Love for Human and Enviromental Development lavora in modo professionale, efficace e trasparente con i gruppi più vulnerabili della società, partner di sviluppo e altri stakeholder primari per creare un maggiore accesso ai servizi economici e sociali, potenziare e sviluppare le capacità delle comunità e ridurre la vulnerabilità, in modo da migliorare la sicurezza alimentare e sradicare la povertà nella Regione del Tigray.

OBIETTIVO:

L’obiettivo generale dell’Associazione è migliorare la qualità della vita e il sostentamento delle persone in modo sostenibile, promuovendo la loro partecipazione attiva per l’autonomia, la sicurezza alimentare e la riduzione della povertà.

OBIETTIVI STRATEGICI:

Per migliorare lo stato di salute e di istruzione delle persone nella Regione del Tigray
Per promuovere l’emancipazione socio-economica dei gruppi vulnerabili della società, soprattutto donne, giovani, bambini, persone con disabilità e anziani
Per promuovere l’uso plurimo delle risorse idriche per migliorare i mezzi di sussistenza sostenibili delle famiglie
Per promuovere la gestione sostenibile delle risorse naturali e la conservazione della bio-diversità in Tigray Region.

Zona operativa / S Woreda / S NELLA REGIONE (per il progetto corrente):

Zona orientale del Tigray, weredas: Adigrat, Albina-afeshum, Adigrat, Irob e Saesie Tsaeda-EMBA.
NB L’area operativa è tutta la Regione del Tigray

PARTNERS governativi di collaborazione A TUTTI I LIVELLI:

Ufficio di Agricoltura e sviluppo rurale, Ufficio di Sanità, Ufficio della Pubblica Istruzione, Ufficio di acqua, le miniere e l’energia, Ufficio di lavoro e degli affari sociali, Ufficio degli Affari delle donne,

FOCUS AREE PRINCIPALI DI INTERVENTI / TEMATICHE:

Creare un migliore accesso ai servizi di istruzione
Creazione di accesso ai servizi sanitari
Migliorare la sicurezza alimentare ei mezzi di sussistenza, ridurre la vulnerabilità
Sviluppo delle risorse idriche per usi multipli
Riabilitazione e gestione ambientale
Condurre ricerca per lo sviluppo
Ottimizzazione delle capacità di creazione delle parti interessate nei rispettivi ambiti di programma
Fornire soccorso d’emergenza e riabilitazione in caso di catastrofi naturali